Frappe

Da Wikidonca.
Jump to navigation Jump to search
Avviso importante!
AVVISO IMPORTANTE: I contenuti di molte pagine potrebbero essere visualizzati in maniera non corretta

Il sito è in fase di manutenzione e revisione. Per diversi giorni alcune voci potrebbero essere non correttamente impaginate o risultare di difficile lettura. Mi scuso per il disagio, ma cercherò di terminare le operazioni il prima possibile. Grazie, Riccardo

Cucinaperuginalogo.png    Cucina Perugina


Frappe


frittelle di pasta dolce tipiche del periodo di carnevale


Ingredienti

  • 500 gr. di farina
  • 3 uova
  • un cucchiaino di lievito in polvere
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • una presa di sale
  • due cucchiai di succo di limone
  • 125 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero
  • 40 gr. circa di zucchero a velo.


Preparazione

Mescola la farina con il lievito in polvere, facci un incavo nel mezzo (la solita fontanella) e incorpora le uova, la buccia grattugiata di limone, i due cucchiai del suo succo e aggiusta con una presa di sale. Prima di iniziare a lavorare, spargi lo zucchero tutto attorno alla corona e nell'incavo, e aggiungi il burro a fiocchetti. Ammalgama il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo. Spargi sulla spianatoia un cucchiaio di farina, dividi il panetto in tanti più piccoli e fai la sfoglia aiutandoti con il mattarello. Con una rotellina taglia delle strisce rettangolari e fai nel mezzo di ciascuna di essa un taglio un pò più corto di quanto sono lunghe. Introduci una delle estremità della striscia nel taglio e tira leggermente la pasta in modo da formare una specie di nodo (Vedi foto). Scalda l'olio in una larga padella, immergi le frappe e lasciale dorare per circa 5 minuti. Levale dal recipiente aiutandoti con una schiumarola e falle scolare dall'unto su carta assorbente. Una volta raffreddate spolverizza con dello zucchero a velo.