Differenze tra le versioni di "L"

Da Wikidonca.
Jump to navigation Jump to search
m
m
 
(7 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 10: Riga 10:
* "[[L]] motorino del mi bèbo." ''(''Lo scooter di mio padre'')''
* "[[L]] motorino del mi bèbo." ''(''Lo scooter di mio padre'')''
* "[[Jersera]] ho [[magnèto]] [[l]] [[cunijo]] [[arosto]]." ''(''Ieri sera ho mangiato il coniglio arrosto'')''
* "[[Jersera]] ho [[magnèto]] [[l]] [[cunijo]] [[arosto]]." ''(''Ieri sera ho mangiato il coniglio arrosto'')''
Per assimiliazione fonetica '''R''' se precede parola ce inizia con la stessa consonante.
* "L'hé visto [[l|r]] raicone?" ("Lo hai visto il ramarro?") ‎<ref>In questo caso l'esempio è calzante, ma non univoco; infatti in questo caso la rappresentazione del suono "R" potrebbe stare sia per l'articolo determinativo maschile plurale '''[[L]]''', sia per l'articolo indeterminativo maschile singolare [[N]].</ref>


{{Sillabazione}}
{{Sillabazione}}
Riga 22: Riga 25:
{{Correlate}}
{{Correlate}}
[[r]], [[i]], [[j]]
[[r]], [[i]], [[j]]
==Note==
<references />

Versione attuale delle 20:02, 12 ott 2021

Logoarticoli.png    Articoli


art. det. m. sing.

italiano: il, lo

  SINGOLARE PLURALE
MASCHILE L -
FEMMINILE - -

Es.

Per assimiliazione fonetica R se precede parola ce inizia con la stessa consonante.

  • "L'hé visto r raicone?" ("Lo hai visto il ramarro?") ‎[1]

Sillabazione.png Sillabazione

[L]

Pronuncia.png Pronuncia [AFI]

/L/

Etimologia.png Etimologia

dal Lat. ille: quello.

Corr.png Voci correlate

r, i, j

Note

  1. In questo caso l'esempio è calzante, ma non univoco; infatti in questo caso la rappresentazione del suono "R" potrebbe stare sia per l'articolo determinativo maschile plurale L, sia per l'articolo indeterminativo maschile singolare N.